Attenti al Cookie Monster!

Manuale di teoria Patenti A e B - Edizione 2017


 Condividi

FRATTURA AGLI ARTI (GAMBE O BRACCIA)

La frattura (rottura di un osso) è evidenziata da dolore violentissimo anche al minimo movimento; pertanto, il soccorritore deve evitare di muovere gli arti fratturati, deve invece bloccarli con mezzi di fortuna (bastone, ombrello, sciarpa, foulard, ecc.), dopo aver coperto le eventuali ferite con materiale pulito, senza procedere ad altre manovre. Subito dopo, se necessario, si attueranno le normali misure anti-shock (sistemare il ferito a terra con le gambe sollevate).

In caso di frattura esposta, nella quale cioè l’osso fuoriesce dalla pelle, non si deve spingere l’osso nel tentativo di farlo rientrare ma, prima di immobilizzare l’arto, occorre coprire la ferita e l’osso con materiale sterile o con un panno pulito per evitare infezioni.

Esercitati con WEBpatente su questo argomento: gruppo 850