Attenti al Cookie Monster!

Manuale di teoria Patenti A e B - Edizione 2017


 Condividi

SEGNALE MOBILE TRIANGOLARE DI PERICOLO

Il segnale mobile triangolare di pericolo (comunemente detto “triangolo”) fa parte dell’equipaggiamento obbligatorio di tutti gli autoveicoli e va utilizzato, solo fuori dai centri abitati, per segnalare veicoli che debbano restare fermi sulla carreggiata (ad esempio in caso di guasto o incidente) ed ogni carico caduto che non possa essere spostato subito.

Occorre farne uso: di notte, quando siano inefficienti le luci di posizione posteriori o di emergenza; per caduta di sostanze pericolose; se il veicolo fermo o il carico caduto (in curva o dosso) non siano visibili ad almeno 100 metri.

Il triangolo deve essere posto: ad almeno 50 metri dal veicolo fermo o dall’ostacolo (può essere posto ad un distanza anche inferiore, qualora prima ci sia un incrocio), in modo che sia visibile ad una distanza di almeno 100 m da chi sopraggiunge; sulla corsia occupata dal carico caduto o dal veicolo fermo ad almeno un metro dal bordo esterno della carreggiata; con apposito sostegno (in modo che non cada).

Esercitati con WEBpatente su questo argomento: gruppo 724, gruppo 725