Attenti al Cookie Monster!

Manuale di teoria Patenti A e B - Edizione 2017


 Condividi

PATENTE B1

Si può conseguire a 16 anni di età. Consente di guidare alcuni quadricicli non leggeri (di massa a vuoto non superiore a 450 kg se destinati al trasporto di persone o a 600 kg se adibiti al trasporto di merci) con potenza massima non superiore a 15 kW. Tra essi sono compresi sia veicoli aperti con manubrio (i cosiddetti quad), sia veicoli con carrozzeria chiusa.

La patente B1 abilita alla guida dei veicoli per i quali è richiesta la patente AM, ma non permette di condurre motocicli o tricicli a motore, che, invece, richiedono le patenti A1, A2 o A.

Con la patente B1, raggiunta l’età di 18 anni, si può conseguire la patente B sostenendo solo l’esame di guida (quindi un esame pratico: non si tratta di un esame teorico integrativo).

È sbagliato dire che la patente di categoria B1 abilita a guidare autovetture (monoposto o meno: bisogna avere la patente B) o veicoli che si possono condurre con la patente A1.

Esercitati con WEBpatente su questo argomento: gruppo 808