Attenti al Cookie Monster!

Manuale di teoria Patenti A e B - Edizione 2017


 Condividi

AIRBAG

È un dispositivo costituito da un cuscino gonfiabile di nylon o altro materiale sintetico (ripiegato in un apposito vano) che, in caso di incidente stradale con urto violento, grazie al comando di un sensore si riempie automaticamente di gas nel tempo di pochi millisecondi, proteggendo gli occupanti dall’impatto contro superfici interne del veicolo.

Anche in un veicolo dotato di airbag, vi è l’obbligo di agganciare le cinture di sicurezza durante la marcia, infatti può essere pericoloso se entra in funzione mentre non si indossa la cintura.

L’airbag può essere talvolta disattivabile; nei veicoli che non sono muniti del comando per disabilitare l’airbag dal lato passeggero, il seggiolino per bambini non deve essere sistemato sul sedile anteriore, con lo schienale rivolto verso il parabrezza.

È sbagliato affermare che l’airbag deve essere gonfiato periodicamente per verificarne l’efficienza (infatti può essere usato una sola volta, dopodiché va sostituito), che non può essere montato su vetture con meno di 4 porte, che può essere tarato dal conducente o che è utile soltanto nei percorsi extraurbani.

Esercitati con WEBpatente su questo argomento: gruppo 790, gruppo 791