Attenti al Cookie Monster!

Manuale di teoria Patenti A e B - Edizione 2017


 Condividi

SOSTA DI EMERGENZA SU AUTOSTRADE E STRADE EXTRAURBANE PRINCIPALI

Sulle carreggiate, sulle rampe e sugli svincoli delle autostrade è consentito sostare, sull’apposita corsia, solo in situazioni di emergenza dovute a malessere del conducente o dei passeggeri oppure ad inefficienza del veicolo. La sosta di emergenza non deve comunque superare il tempo strettamente necessario e non deve protrarsi (prolungarsi) comunque oltre tre ore.

È vietato agli altri conducenti fermarsi per prestare soccorso o dare un passaggio fino al primo casello o alla prima stazione di servizio ad un automobilista fermo per avaria del veicolo sulla corsia di emergenza. In questi casi conviene fermarsi sulla prima piazzola di sosta o area di servizio per chiamare, se occorrono, i dovuti soccorsi (ambulanza, carroattrezzi, ecc.).

Esercitati con WEBpatente su questo argomento: gruppo 718, gruppo 719