Attenti al Cookie Monster!

Manuale di teoria Patenti A e B - Edizione 2017


 Condividi

DOVERI DEL CONDUCENTE: COMPORTAMENTO VERSO PEDONI, CICLISTI E MOTOCICLISTI

Il conducente di un veicolo deve considerare che un incidente, anche a bassa velocità, potrebbe creare gravi problemi fisici a pedoni, ciclisti e motociclisti che vi fossero coinvolti.

Dovrà perciò controllare frequentemente la loro presenza nei pressi del veicolo, anche attraverso lo specchietto retrovisore, tenendo conto che i montanti interni degli autoveicoli (parte della carrozzeria su cui poggia il tetto e i vetri) possono diminuire la visibilità. Anche dopo aver posteggiato a lato della carreggiata, prima di aprire lo sportello, dovrà controllare che non sopraggiungano altre persone.

Esercitati con WEBpatente su questo argomento: gruppo 47