Attenti al Cookie Monster!

Manuale di teoria Patenti A e B - Edizione 2017


 Condividi

CASI IN CUI È OBBLIGATORIO RIDURRE LA VELOCITÀ E FERMARSI

È obbligatorio ridurre la velocità e se occorre fermarsi:
- negli incroci, per far passare i veicoli cui spetti la precedenza;
- quando riesce malagevole (cioè difficoltoso) l'incrocio con altri veicoli;
- in prossimità degli attraversamenti pedonali;
- quando i pedoni, che sono sul percorso (cioè sulla carreggiata), tardano a scansarsi o danno segni d'incertezza;
- quando gli animali che si trovano sulla strada danno segni di spavento;
- quando si rimane abbagliati.

È sbagliato dire che è obbligatorio rallentare e all’occorrenza fermarsi in corrispondenza dei passi carrabili (garage) o delle fermate degli autobus, in presenza di autovelox (controllo elettronico della velocità), in presenza di qualsiasi segnale stradale o da mezz’ora prima del tramonto del sole.

Esercitati con WEBpatente su questo argomento: gruppo 489, gruppo 490