Attenti al Cookie Monster!

Manuale di teoria Patenti A e B - Edizione 2017


 Condividi

INVERSIONE DI MARCIA

Il conducente che intende invertire la marcia del veicolo per tornare indietro deve verificare di non trovarsi nelle condizioni che impediscono di compierla (strada a senso unico, linea di mezzeria continua, scarsa visibilità, traffico intenso e continuo).

La manovra deve essere effettuata senza creare pericolo o intralcio agli altri utenti della strada; prima di iniziare l’inversione, si dovrà perciò azionare l’indicatore di direzione (che dovrà rimanere in funzione per l’intera durata della manovra) e dare la precedenza a tutti i veicoli che sopraggiungono.

Nelle strade a doppio senso di circolazione non è consentito effettuare l’inversione del senso di marcia in vicinanza o in corrispondenza di curve, dossi e incroci. In autostrada non è mai permessa.

È sbagliato dire che l’inversione è consentita solo sulle strade larghe, che permettono di eseguirla con una sola manovra o che è vietata in assenza di segnaletica orizzontale o quando è continua la linea di margine (la linea da prendere in considerazione, in questo caso è quella di mezzeria).

Esercitati con WEBpatente su questo argomento: gruppo 564, gruppo 565, gruppo 566